CARBONITRURAZIONE

La carbonitrurazione è un trattamento termochimico di arricchimento che si esegue a temperature superiori ad Ac3, in campo austenitico in un’atmosfera capace di cedere contemporaneamente carbonio ed azoto.

L’azoto aumenta fortemente la temprabilità dello strato di diffusione ed essendo uno stabilizzante dell’austenite abbassa sensibilmente i punti critici Ac1 e Ac3.


La carbonitrurazione si può eseguire a temperature più basse della cementazione con minori rischi di deformazione ottenendo su acciai meno legati strati superficiali duri e resistenti all’usura ma con valori di resistenza a fatica inferiori a quelle ottenibili con il trattamento di cementazione.